Ritorno

Mi guardi la barba tornata al tuo bacio come me da lontano da un posto qualunque dove si verniciano di gloria stantia macerie schizzate di sangue rappreso. Guardo le rughe fatte di attesa e sapone giallo sul piano bagnato non so cosa dire dei giorni perduti dell’amore appassito di un palmo di nulla che comunque…