Senza titolo (poesia)

Ho mille dita
toccano la pelle
sfiorano il tuo mare
te lo rubano
lo tengono per se
dita ladre

Ho labbra
a centinaia
insaziabili
ti braccano
bevono il tuo mare
labbra spudorate

Parole, le più belle
per confondere la tua anima
portarla a me
a questo demonio
che attende un paradiso
caldo come l’inferno.

2556

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...