Il Vangelo di Ugo, (Vangelo apocrifo quasi autentico, quasi….)

Il vangelo di Ugo

Ha Suscitato notevole scalpore il ritrovamento effettuato dal professor Jamal Deventrè nell’ottobre del 1989 di frammenti papiracei databili con approssimazione al 15-16 luglio del 36 D.C. nella piana sabbiosa di Ost Hià, all’interno di una grotta artificiale , scavata nell’antichita’ in un blocco sedimentario di pattini fossili databili al Cretaceo das.
I frammenti conservatisi miracolosamente all’interno di un anfora di argilla precotta , sigillata con un tappo di sughero siliconato all’epoca, sono stati studiati per anni dall’equipe di studi Filologici coordinata dal professor Hervin Joachim Schoorphymerburkert dell’Universita’ “KAISERBECKENBAUER” di Bad Waldsee nella ombrosa regione del Baden Wurtenberg (RFT) .
Da un agenzia stampa arrivata queta mattina sulla mia scrivania, si da notizia che i risultati degli studi hanno portato con assoluta certezza alla scoperta di un vangelo di cui non si aveva notizie nemmeno indirette, attribuibile ad un Certo Ugo di Ladispolis.
Si annunciano Sconvolgenti rivelazioni che,pare, arriveranno a far riflettere persino su accertati escatologie neotestamentarie.
Ci e’ stata promessa una copia (non regesto) della traduzione del Prof. Schoorphymerburkert.
Non appena ne avremo disponibilita’ sara’ immediatamente pubblicato su Bischero.it .
La copia e’ arrivata e ne pubblichiamo per la gioia dei nostri lettori, l’intera trascrizione.

NOTE INTRODUTTIVE

Nel comporre i frammenti del codice
abbiamo a Lungo dibattuto su come dare un senso ad
alcune parole di difficile traduzione, in quanto poco
leggibili o addirittura mutile.
Abbiamo deciso di riportare i frammenti intraducili
in modo foneticamente comprensibile,compatibilmente con
la nostra lingua cosicche gli studiosi che leggeranno
questo lavoro possano trarre con semplicita’ le loro
conclusioni sulla base di quelle che sono le loro intuizioni,
tali frammenti sono riportati tra parentesi.
Allo stesso modo le note ai vari passi del vangelo di Ugo,
sono state omesse nella presente stesura: difatti il nostro intento
in questo senso e’ stato quello di offrire termini di
Raffronto con altri apocrifi o addirittura come alcuni
gnostici, che a nostro parere, hanno ampiamente attinto
da questo evangelo, che condensa in se molti passi
che si ritrovano poi ripuliti e usati anche in modo
arbitrario se non utilitaristico, negli gnostici
di Tommaso, di Maria, di Verita’ e di Polippolo.
il testo non poteva essere critico, e note esplicative
se pur giuste e asettiche, lo avrebbero reso tale.

Le parti di codice Mancanti sono state indicate con punti tra parentesi,
come si potra’ notare andando avanti nella lettura, in alcuni casi
resta estremamente difficile trovare una collocazione schematicamente corretta
ad alcuni frammenti che per comodita’ riporteremo in calce al testo vero e proprio
con una numerazione a se stante , sotto il titolo di “miscellanea”.

LIBRO DI UGO

(papiro 1)

Queste sono le parole di verita’ pronunciate da chi di verita’(…..)
fu creato per mezzo di sua madre(….) verita’ e di suo padre altissimo
(……….) di verita’, riferite al modesto(…..) ma pieno di verita’
che IL nome da suo padre ebbe Ugo, fratello di (…….)affinche’
piu’ meretricio non commetta.(………………….) in verita’
cosi’ e’ e sara’ sempre fino a che il sole, creato cHE (…..)
lascera’ il posto alla luna ed il di lascera’ posto alla notte
e l’acqua al fuoco, ed il deserto alle creature, perche’ questa e’
la verita’ e la verita’ (…………) cavoli coltiverete, nella citta’ di Ladispoli. 9

Egli disse: “Colui che comprendera’ con la propria verita’(….) del cuore
senza commettere meretricio,la vera parola, tra quelle che il figlio
(………) del meretricio abiura, (….) nessun denaro comprare o corrompere,
la verita’ (…………) cose mirabili e altissime, se il cuore
dispone alla verita’ e la verita’ lascia che disponga del cuore suo
(………) affinche’ tutto sia perfetto, come il padre (………..)
dritto (…………….) ma se commetterete meretricio tutto cio’
ricadra su di voi, sui vostri figli e nipoti, su vostra sorella, sui vostri
vicini, sulle vostre capre (……………………) mangiando cavoli amari”. 18

Egli disse: “se digiunerete vi attribuirete un peccato,se pregherete
vi condanneranno,se donerete denari farete del male al vostro spirito,
se andrete a quel paese e camminerete nelle (sue) regioni, vi accoglieranno,
mangiate cio’ che vi porteranno e guarite gli infermi, ma se mangerete (…….)
gli infermi guariti (………..) la sapienza . Giacche’ cio’ che entra
dalla bocca, non contamini la vostra bocca, ma cio’ che esce dalla vostra bocca
vi contamini. Quando vedrete colui che (………….) mangiatelo alzando odi
al cielo, perche’ la verita’ non si contamini con il cibo ed il cielo riceva
cio’ che il verbo (…………) della verita’ (……….) cavoli. 27

Egli vide dei bimbi che succhiavano il latte e disse “questi bambini
che succhiano il latte assomigliano a chi entra nel regno (………)”
noi bambini che entrano nel regno? (………) disse: “quando uno sara’ due
ed il figlio rovesciato sara’ come il dritto, quando farete occhi in luogo
di occhio, allorche’ del maschio e della femmina farete un essere solo,
sicche’ non vi sia piu’ maschio ne femmina,se farete una mano in luogo della
mano, un piede in luogo del piede, quando il bicchiere di vino sara’ bicchiere
del vino, se farete dell’interno l’esterno e dell’esterno(………) cavoli,
e dei cavoli zuppa, allora entrerete nel regno ed il regno entrera’ in voi. 36

Egli disse: “sara’ data a coloro che lo (……….) in mano,a colui che
mai l’ebbe sara’ tolto anche quel poco (……….) siate Transeunti!” 38

Essi chiesero al loro Maestro: “La circoncisione (……………..)”
disse loro “se giovasse la madre li genererebbe gia’ circon (cisi)
se gli gioverebbe (………) la lama che taglia (……………)
andrebbe a contaminare la verita’, e la verita’ sarebbe contaminata
(…………..) ma dalla bocca (……………) circon (cisi), infine
fatene come comandano i precetti , affinche’ la verita’ sia sulla vostra
bocca e che le (…………..) ad estirpare zizzania e (non) possiate
piu’ vederne, infatti il padre comanda ai propri figli , ed i figli
devono ubbidienza al padre (……………) (snuplacrab) ed i figli tutti.” 47

Egli disse: “beato colui che sa da quale parte entrera’(………….) egli
potra’ porre riparo alle avversita’(…….) se pur in ginocchio con il
capo nella polvere (……….) il corpo unto di olii profumati, penitente
in giusta contrizione d’animo (……………..) egli provera’ dolore nel
fare entrare il verbo nel suo cu (ore) (……………) dice: la verita’ e’
gioia ma portera’ dolore a chi l’accoglie dentro di se , perche’ chi predica
la verita’ verra punito, chi dona la gioia sara’ mortificato, chi ha parole
di pace (…………) mangera’ amare zuppe di cavoli putridi” cosi’ disse
e chi lo ascoltava si stupi’a quelle parole, e chiese ancora di essere (……). 56

Egli si reco’ allora presso il villaggio (…….) per prendere (..asperdong)
che calava nel pozzo la brocca (……) (e) disse: “(…………) bere da
quel pozzo?” e l’uomo presso il pozzo rispose:” signore (……..) della brocca,
affinche’ dalla brocca (…………) del pozzo.” Egli si avvicino’ all’uomo
presso il pozzo e disse: la brocca (…….) di verita’, perche nel buio del pozzo
(……….) luce rischiari le tenebre (…………) e verita’ scorra dalla brocca,
tirata su dal pozzo (……….) di verita’, e la tavola imbandita, adornata di
brocche (………..) resteranno sazi senza toccare cibo (……..) di cavoli.”
e l’uomo presso il pozzo sentito questo, abbandono’ la brocca per unirsi ai suoi discepoli. 65

LIBRO DI UGO
(papiro 2)

In quel tempo lungo le strade (………..) i soldati di Roma.
(……….) ritirare l’esercito. (…………..) agguati e morte.
Ma il governatore di quelle terre (……..) abiura! e ritira i tuoi
eserciti (………) affinche’ essi possano disporre di se stessi e
delle loro terre come meglio (………) il re di (arracore) di bassa statura.
Egli davanti a quella moltitudine disse: ” per questo motivo il bene venne
tra voi, dentro di voi e nelle vostre terre, perche’ la verita’ (………)
dilaga il bene , il verbo e’ potente (………..) chi ascolta con cuore
puro (………) ma chi veste la tunica rossa del peccato e mente (……..)
non e’ degno di servirvi (……….) di verita’ e bene, per questo il verbo e’
ovunque (………….) di cavoli o altro cibo a sazieta’ e rosolio per il cuore.” 11

Egli disse: “giacche’ vi ho spiegato ogni cosa ed ogni cosa e’ chiara (……)
il tempo mio si compia (…….) il verbo di pietro, prodi, forti (…..) eletti dal popolo
( ………) di verita’; perche’ tutto cambi senza che niente muti, ed i cu(ori)
puri siano pronti ad accoglierlo di nuovo (……..) proni (………) come e’ loro
abitudine dal tempo dei loro padri e dei padri dei loro padri fino da Adamo.” 16

(…………………………………………………………………) cav(oli)
(……………….) sua natura, chi ha orecchie da intendere intenda (………….)
per questo vi ammalate e morite, perche’ voi amate (……..) chi pratica meretricio
come se l’acqua della brocca (……….) in fondo al pozzo, chi puo’ comprendere comprenda. 20

Egli giunse (……) a quel paese, e ricevette onori e le moltitudini accorrevano(…..)
gli fu portato un piatto di carne di pecora, del formaggio e fave,
una brocca di acqua e aceto.
Egli disse: “ecco qui davanti a me questa pecora ( ……….)
la fava che esce dal suo guscio
(…….) pulendolo (……..) dal formaggio.
Ed ecco la brocca e’ tornata dal pozzo, e non solo
acqua regala alla coppa, ma aceto (………..) e se le fave
(……….) di cavoli e altri (….)
ma se voi perseverate (…..) come queste fave (………)
la pecora, farete(……..) di verita’,
perche’ il bene e’ bene e se il bene e’ il frutto della verita’(…….)
la verita’ e’ che sarete (……….) delle fave. chi ha orecchie intenda”
e si congedo’ dai suoi, la peccatrice (….)la brocca, dietro di se. 34

MISCELANEA

Frammento 1

……… dispersi…..
……….attinti……
……………Cav(oli)

Frammento 2

… di carri e buoi…
di quel paese………
mogli……………..
praticando meretricio.

Frammento 3

Egli disse:…………
…………………..
….pozzo ………….

frammento 4

iseppo….. pol(ippa?)
seduta sopra di lui
………idolo…..
priapo………….
peccato, tre volte
peccato………..
sodomiti……….
………….e….
meretricio……..
verita’ e ……..

frammento 5

…cav(oli?)
………e..

Frammento 6

…(asprtiutiu)
………e…..
di ver(ita’)..
…………..
…….infine.

Frammento 7

…pozzo….
bro…(brocca? brocco?)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...